db_logo ...divisione Illuminazione Led


homehomedove_siamocontatti

Abbiamo inserito nel corso dell'anno 2013 una nuova divisione di prodotti che permettono importanti risparmi sui consumi dell'energia elettrica fino all'80%: l'illuminazione a LED.

Siamo oggi in grado di offrire ai nostri clienti dei piccoli ma importantissimi prodotti facendo affidamente su una fondamentale collaborazione con una primaria azienda veronese, FASTLED.
L'importanza del risparmio energetico è entrata a gran forza a far parte della nosra vita quotidianza, anche la semplice lampadina può farci risparmiare dei soldi e aiutare il bilancio di casa o dell'azienda.
 
Perchè il LED?? Eccolo spiegato in pochissime righe:

1. Risparmio energetico
L'installazione delle lampade a led in sostituzione delle classiche lampade può aiutare la diminuzione dei consumi (e di conseguenza dei costi) mediamente tra il 50% e l'80%.
Facciamo un piccolo esempio: per sostituire una lampadina classica con attacco E27 da 100W usiamo una lampadina a LED da 10W  (risparmio 90%!!!)

2. Durata
E' appurato che una lampadina a LED ha una vita media di almeno 40.000 ore contro le circa 2.000 di una lampada a filamento, 4.000 di una lampada a scarica oppure 6.000 di una lampada fluorescente.

3. Efficenza luminosa
L'efficienza luminosa di una sorgente di luce è il rapporto tra il flusso luminoso e la potenza in ingresso (W), il risultato è espresso in lumen/watt.
Le nostre lampade a LED  hanno un rapporto medio molto elevato: esempio tubi T8  1500mm standard luce fredda --> 103 lumen/watt.
Le lampade ad incandesceza classiche sono circa a 13 lumen/watt.

4. Salvaguardia ambiente
Il LED contiene polvere di silicio, non contiene gas nocivi alla salute e non ha sostanze tossiche, nelle lampade fluorescenti o a scarica ci sono alogenuri metallici e vapori di sodio.
Le lampade a LED non emettono raggi U.V. dannosi per l'uomo per lunghe esposizioni, nè tantomeno emettono raggi I.R. dannosi per gli occhi in caso di esposizioni dirette. Il LED è inoltre indicato per i luoghi in cui si trattano pellami e tessuti, materiali questi molto sensibili ai raggi U.V.  Inoltre il  LED non scalda come una lampada classica!!!

5. Tonalità della luce
Temperatura di colore è un termine usato in illuminotecnica per quantificare la tonalità della luce, che si misura in gradi kelvin. Tanto più è alta la tonalità e tanto più è freddo il colore della luce: 3.000° K = luce calda (tendente al giallo), 4.000 ° K = luce neutra (tendente al naturale), 5.000° K = luce fredda (tendente all'azzurro).
Il grande vantaggio del LED è la possibilità di avere svariate tonalità di colore per soddisfare qualsiasi esigenza.

6. Assenza di manutenione
I costi di manutenzione degli apparati a LED sono stimati nell'ordine di 1/100 rispetto agli apparati ad illuminazione tradizionale.